domenica 8 marzo 2015

Salviamo Fonte Zoppa



Oggi, dopo lungo tempo che non mi vi recavo, sono andato a visitare Fonte Zoppa e vorrei, in queste poche righe, manifestarmi in mio sconforto e la mia preoccupazione. La fonte è forse la più antica insistente sul suolo comunale. La costruzione è presumibilmente medievale e il complesso architettonico è notevole. Sono ancora presenti i condotti di alimentazione e di reflusso delle acque. La vasca è intatta ma parte del portico di copertura è crollato e quello che rimane, seppure ancora solido, è minacciato da piante infestanti che ne potrebbero minare l’integrità. Tutto intorno la vegetazione sta prendendo il sopravvento.
Considerando il valore storico-architettonico e la sua potenzialità come attrattiva turistica inserita nell’insieme dei beni culturali cittadini, sarebbe auspicabile un intervento del Comune per la sua salvaguardia e successiva promozione unitamente all'impegno già dichiarato da diverse associazioni culturalei. Mi auguro anche che la cittadinanza di Montegranaro accolga questo appello. Per far questo ho appena aperto una pagina su Facebook al quale spero aderiscano in massa i Montegranaresi perché questi tesori sono patrimoni comuni. Vanno salvaguardati sia perché la nostra memoria storica è preziosa sia perché possono costituire, in un futuro prossimo, una fonte di redditività importante per il nostro territorio.

Luca Craia