martedì 3 febbraio 2015

Con “Sarà un Paese” un messaggio positivo dalle associazioni.



Parte da un’idea di Milko Cotica, il presidente dell’associazione Extravillage, la proiezione gratuita del film “Sarà un Paese” di Nicola Campiotti, il lungometraggio sostenuto dall’Unicef e dal Mibac che, al confine tra documentario e finzione, cerca di portare un messaggio di speranza per un Paese in difficoltà come il nostro. Ed è proprio per amplificare il messaggio positivo che le associazioni Arkeo, GO Genitori Oggi, L’Altritalia, GTM, Oltre, Archeoclub, Il Labirinto, Granarium e, naturalmente Extravillage, insieme alla Pro Loco hanno aderito all’invito di Cotica. L’intento è di dare il via a una rassegna che, come dice Milko Cotica, vada a “proporre alla cittadinanza una rassegna che guardi al futuro con ottimismo e con quella mentalità propositiva che, giorno dopo giorno, sta venendo meno”. Sarà, quindi, solo il primo di una serie di film proposti per dare un messaggio di speranza. La proiezione avverrà presso l’Auditorium Officina delle Arti venerdì 6 febbraio alle ore 21,00. L’ingresso è gratuito. L’iniziativa gode del patrocinio del Comune di Montegranaro.

Luca Craia